Scampate – Rodano 7 – 3 IL COMMENTO

WhatsApp Image 2018-06-11 at 23.07.15

Marcatori : 3’ Crivaro S. (S);  9’  Braglia D. (S); 18’ Delmonte P. (R); 19’ Mazzieri (S); 36’ Pedroni (R); 41’ 45’ 48’Benassi (S); 43’ Schillaci (R); 30’ Cattolico A. (S)

Commento:

Serata piuttosto secca senza precipitazioni, che rendono cosi il Parroquial un campo ancora più ardua l’impresa del Rodano che esige punti per il passaggio del turno.

Il mach si accende dopo soli 3’ con il goal di Crivaro S. (S) che non si fa pregare per segnare anche il secondo goal ma in questo caso il numero 1 dell’Rodano poteva fare di meglio. Passano dieci minuti e il Rodano la riapre con un affondo di Delmonte P. (R), l’azione successiva scampate non perdona e su un errato disimpegno Mazzieri mette a segno il 3-1.

Tutti si aspettavano un secondo tempo tranquillo per scampate che deve solo gestire 2 goal di vantaggio ma il rodano non ci molla e si porta prima sul 3-2 e poi dopo aver subito un altro goal sul 4-3 con un gran goal di Schillaci (R). A metà secondo tempo la difesa del Rodano si addormenta e Benassi (S) fa quello che vuole segnando una tripletta e chiudende definitivamente la partita. Per il colpo finale ci pensa Cattolico A. (S) con una rovesciata che ha lasciato il pubblico a bocca aperta e da la vittoria per 7-3 a Scampate condannando cosi il Rodano che esce così dalla coppa.

Rodano

Fontana: Non una gran serata per il portiere del Rodano che poteva sicuramente fare di meglio in certe occasioni, anche se dobbiamo contare che scampate si presentava da solo davanti a lui. #finale deludente 5+

Alberoni D.: Colpevole sui primi goal si riscatta con buoni disimpegni e rincorse dell’avversario, ma non basta per salvare la prestazione. #non va 5,5

Vezzosi: si vede poco, da posizione centrale guida la difesa, anche lui non impeccabile nelle azioni dei goal ma riesce a fermare azioni interessanti di Scampate. #se la ride con il mister 5/6

Bittesnich S.: Non molto informa il difensore del Rodano che pasticcia con i controlli e fa falli inutili. Come tutta la difesa nel momento di forza si illumina ma per il resto scompare e riappare. #fantasma 5,5

Ficarelli: Viene messo più volte in difficoltà sui lanci, prova a farsi vede in avanti ma in vano. Ha un pregio che è anche un difetto: difficilmente spazza la palla. #non incisivo 5,5

Schillaci: le punizioni al Rodano sono sue e capiamo anche il perché. Gran goal sul tiro da fuori ci prova svariate volte ad impensierire il portiere avversario ma niente da fare. #provaci ancora 6,5

Delmonte P.: Uscito da eroe dopo un contrasto andato male riesce comunque a siglare il goal del 2-1. Prova spesso a innescare l’azione offensiva del Rodano ma finisce per scaricare la palla. #rimettiti 7

Zavaroni: partita difficile contro un centrocampo avversario molto fisico, riesce comunque a incantarci con qualche numero che fa sorridere i tifosi del Rodano. #illusionista 6

Pedroni: anima del Rodano, non riesce ad esprimersi al massimo ma produce tante azioni allettanti. Si toglie anche la soddisfazione del goal. #bandiera 6,5

Fontanelli: come al solito in ritardo ma appena entra fornisce assist e palloni graditi dai compagni. Forse ci voleva più grinta per riuscire a segnare un goal che poteva pareggiare i conti. #ritardatario 5,5

Petri: il campo non lo ha aiutato con gli stop ma anche lui poteva fare meglio, tira in modo un po’ impreciso ma ci mette tutto se stesso per supportare la squadra fino all’ultima. #manca il goal 5,5

Scampate

Rigonat: Entra al 9’ ma per fortuna nessuna rete subita da Davoli che gli cede volentieri il posto, non viene chiamato in causa molte volte ma fa comunque buone parate. Su 2 goal non può nulla ma sul primo non deve farsi scivolare via la palla dalle mani con questa facilità. #buono così 6+

Bertolini F.: Partita esemplare. Difende, imposta e quando deve spazza. Semplicemente il pilastro portante della difesa di Scampate. #leader 6/7

Giovanelli: Anche oggi fa il suo lavoro gestendo bene la sua fascia. Ma serve qualcosa in più come il tiro da fuori. #facci vedere cosa sai fare 6

Bertolini G.:  Ormai sappiamo che il suo punto forte è la corsa e il sacrificio e non la precisione. Non sfrutta le discese sulla fascia a causa dei suoi cross sbilenchi ma ci prova. #Nagatomo 6+

Bertolini M.: Sovrasta tutti in altezza ma si intestardisce troppo su alcuni passaggi. Buoni i lanci soprattutto quello che ha innescato il primo goal di scampate. #punto di riferimento 6,5

Mazzieri: Centrocampista di sostanza che aiuta la difesa e aggredisce il mediano avversario. Ha pure la gioia del goal che stronca sul nascere la remontada del Rodano. #qualità e quantità 6,5

Braglia D.: Prestazione più che sufficiente con anche la soddisfazione del goal. Lotta e calcia a centrocampo come un guerriero e tira anche dalla distanza, uno dei migliori di Scampate. #guerriero 7

Benassi: Il neo acquisto di Scampate si è rivelato uno dei trequartisti più forti del torneo capace di dribblare, ripartire in velocità ma anche di far rifiatare la squadra nel momento giusto. Partita perfetta dal punto di vista realizzativo ben tre goal per il numero 8. #top 7/8

Crivaro S.:  Segna subito, prende palo e tira molto ma piano piano si spegne come i tiri fuori di qualche metro. #inizio col botto 6,5

Davoli: Inizio in porta causa ritardo in cui mantiene la porta inviolata. Dopo la partenza della coppa incredibile pensavamo a una classifica per il capocannoniere già scritta ma non è così. Tira molto ma facilmente la palla finisce fuori, fa solo un assist ma si mette a disposizione della squadra. #giornata no 6-

Valentini: entra in campo e tira molto anche lui ma quasi tutti tiri innocui, sforza troppo le giocate ma fa rifiatare la squadra guadagnando falli preziosi. #non incisivo 5,5

Cattolico A.: Durante la partita fa poco o nulla ma cambia la sua prestazione nei minuti finali con una rovesciata da mettere al posto di quella dei calciatori panini sulla copertina. #Bale 7

Cattolico S.: come suo padre non incide molto nel corso della partita ma al contrario di esso non cambia nel finale. #partita in sordina 5,5